Moto spezzata in due,motociclista finisce nel giardino e muore

Tragedia ieri sera lungo la statale 42. Vani i soccorsi per il motociclista di Saronno.

Moto spezzata in due,motociclista finisce nel giardino e muore
Cronaca Saronno, 14 Marzo 2018 ore 17:26

Ieri sera, martedì 13 marzo, un 43enne saronnese ha perso la vita in un incidente stradale.

Muore motociclista di Saronno

Ieri sera, martedì 13 marzo, sulla Statale 42 a Luzzana, in provincia di Bergamo, si è verificato un incidente. Coinvolto un uomo di 43anni, Cristian D'Agostino, di Saronno che ha perso la vita. Era a bordo della sua moto Suzuki 750 la quale, all'arrivo dei soccorritori, era spezzata in due parti, finite a distanza di svariati metri l'una dall’altra dopo l’impatto con ben tre muretti a lato della carreggiata della statale. Il 43enne, dopo l'impatto, è stato trovato privo di sensi nel giardino di un'abitazione mentre il manubrio e la ruota anteriore erano davanti ad un cancello. Sul posto i soccorritori del 118 con ambulanza e automedica ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare ed è morto sul colpo.

La dinamica

Secondo una prima ricostruzione il motociclista, che viaggiava verso Bergamo, avrebbe all'improvviso lasciato la carreggiata della Statale 42 finendo contro una recinzione laterale della strada per poi finire la corsa in un giardino dopo aver sfondato, oltre alla rete di protezione, anche due pali orizzontali.