Magenta

Moschea, pronto il ricorso al Tar

L'associazione Moschea Abu Bakar torna in tribunale per difendere i propri diritti.

Moschea, pronto il ricorso al Tar
18 Ottobre 2020 ore 15:00

Moschea, pronto il ricorso al Tar da parte dell’associazione Moschea Abu Bakar. In questi giorni la comunità islamica intraprenderà le vie legali, chiedendo di mettere a bando l’area per realizzare uno spazio (già definito) per la creazione di un luogo di preghiera.

Moschea, pronto il ricorso al Tar

Opzione sempre scartata dalla Giunta Calati, secondo cui manca un passaggio, ossia il piano delle attrezzature religiose, per la cui redazione serviva una revisione del Pgt che non è intenzionata a fare. Punto su cui il portavoce dell’associazione musulmana, Munib Ashfaq, dissente: «Il Comune non deve fare procedimenti particolari per procedere col bando, come si evince dalla sentenza della Corte costituzionale nei confronti della legge regionale. Esiste un’area, la F: con buona volontà si poteva risolvere la questione, invece si sprecheranno ancora soldi. In questo periodo il Comune non si è mai voluto confrontare con noi: per farci ascoltare dobbiamo sempre rivolgerci alle autorità giudiziarie. Lo faremo finchè non saranno garantiti i diritti costituzionali, sono certo che anche stavolta la sentenza sarà a favore dei musulmani per realizzare la moschea. Che si farà, Inshallah (se dio vuole, ndr)».

 TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia