Settimo

Moschea in via Novara, no di Forza Italia

L'ipotesi di trasferimento non piace: lì deve nascere l'hub di interscambio

Moschea in via Novara, no di Forza Italia
Rhodense, 13 Settembre 2020 ore 14:18

E’ una battaglia che riguarda molto da vicino i cittadini di Settimo quella che Forza Italia si appresta a combattere per impedire il posizionamento della tensostruttura moschea attualmente al Palasharp di Milano nel parcheggio di via Novara.

Moschea in via Novara

I rappresentati del Municipio 7 di Milano, infatti, hanno puntato i riflettori sulla volontà del giunta di Milano del sindaco Giuseppe Sala di trasferire qui la tensostruttura dedicata alla preghiera da parte della popolazione di fede islamica. Una scelta compiuta per agevolare i lavori di ristrutturazione del Palasharp in vista delle Olimpiadi invernali 2026, ma che scontenta Forza Italia. E non per questioni di religione, ma perché quel parcheggio potrebbe diventare un utile hub di interscambio dove fermare alle porte della città le migliaia di auto che ogni giorno entrano a dall’hinterland. Inoltre, solo due anni fa il consiglio comunale aveva espressamente dichiarato l’area non idonea, fornendo altre soluzioni per la tensostruttura.

Campagna a Settimo

La protesta coinvolge anche la sezione di Settimo di Forza Italia, che attraverso il suo leader Ruggiero Delvecchio sta organizzando banchetti informativi in città e annuncia interventi in consiglio comunale per impegnare la giunta di Settimo a protestare contro la scelta del comune di Milano: «Sala la smetta di risolvere le situazioni a lui sconvenienti trasferendole ai confini di Milano» commenta Delvecchio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia