Cerro Maggiore

Morte sorelle Agrati, sospeso il processo: perizia sul fratello Giuseppe

Le due donne, Carla e Maria, morirono nell'incendio della loro abitazione di via Roma la notte del 13 aprile 2015. Ora lo stop alle udienze

Morte sorelle Agrati, sospeso il processo: perizia sul fratello Giuseppe
Cronaca Legnano e Altomilanese, 11 Aprile 2020 ore 10:26

Morte sorelle Agrati, sospeso il processo sulla tragedia avvenuta a Cerro Maggiore la notte del 13 aprile 2015: il fratello Giuseppe, in carcere con l'accusa di duplice omicidio aggravato e incendio, sarò sottoposto a perizia per accertare se può sostenere le udienze.

Morte sorelle Agrati, processo sospeso

E' ora sospeso il processo per il caso della morte delle sorelle Carla e Maria Agrati, decedute nell'incendio della loro abitazione di via Roma la notte del 13 aprile 2020. Unico sopravvissuto il fratello Giuseppe, ora in carcere con l'accusa di duplice omicidio aggravato e incendio. Nell'udienza di martedì 7 aprile 2020 il gup ha accettato la richiesta della difesa di Giuseppe Agrati di sottoporlo a un accertamento da parte di un medico-psichiatra per valutare se l'uomo può sostenere o meno lo svolgersi del processo.
Ampio servizio con intervista all'avvocato difensore di Agrati su Settegiorni Legnano Altomilanese in edicola da venerdì 10 aprile 2020.

TORNA ALL'HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE