Morsa da ragno Violino finisce in ospedale

E' quanto accaduto a una donna che nel tardo pomeriggio di domenica si è presentata al Pronto soccorso con il braccio gonfio e dolorante.

Morsa da  ragno Violino finisce in ospedale
Cronaca Saronno, 15 Dicembre 2017 ore 08:00

Morsa da ragno Violino, donna finisce in ospedale

Morsa da ragno Violino, donna al Pronto Soccorso

Morsa da un ragno Violino a Saronno. E' quanto accaduto a una donna che nel tardo pomeriggio di domenica si è presentata al Pronto soccorso con il braccio gonfio e dolorante. Portando con sé anche l'aracnide misterioso che poco prima era stato la causa della reazione. I medici l'hanno tenuta in osservazione prestando le cure del caso e monitorando le sue condizioni, che fortunatamente con il passare del tempo non si sono aggravate.

Morso pericoloso

Solo successivamente, dopo l'analisi degli esperti, è emerso che l'animale fosse il temibile ragno Violino, il cui morso velenoso può provocare raramente gravi conseguenze, in concomitanza con alcuni fattori anche la morte. Come avvenuto solo pochi mesi fa in Sardegna, vittima un uomo con già alcune patologie, che hanno reso letale la sostanza iniettata dall'aracnide. L'apprensione scrupolosa del momento si è così trasformata in ansia e terrore una volta scoperta la natura del ragno, confermando la bontà della scelta di recarsi con tempismo al Pronto soccorso, dove non sono stati necessari interventi, ma dove il monitoraggio dei sintomi è stato decisivo per escludere complicazioni. Il ragno Violino è in realtà presente normalmente sul nostro territorio, negli angoli bui di scantinati e rustici, è di piccole dimensioni, notturno e non aggressivo. Gli esperti concordano: il suo morso è pericoloso, ma molto raramente letale.