Monsignor Faccendini, domenica ingresso ufficiale in Sant'Ambrogio

Il robecchese Carlo Faccendini entrerà ufficialmente in Sant'Ambrogio come Abate domenica 12 novembre

Monsignor Faccendini, domenica ingresso ufficiale in Sant'Ambrogio
Cronaca 08 Novembre 2017 ore 11:09

Monsignor Faccendini, di Robecco, è il nuovo Abate di Sant'Ambrogio a Milano

Monsignor Faccendini, domenica l'ingresso ufficiale in Sant'Ambrogio

Il robecchese monsignor Carlo Faccendini diverrà ufficialmente alle 10.30 di domenica 12 novembre il nuovo parroco ed Abate della cattedrale di Sant'Ambrogio a Milano. A celebrare la messa solenne sarà per l'occasione monsignor Mario Delpini. Monsignor Faccendini ha invitato non solo i propri familiari ma anche i fedeli delle diverse parrocchie in cui ha esercitato il suo ministero a partecipare alla cerimonia.

Faccendini: "Ho trovato una parrocchia viva"

In attesa del suo insediamento ufficiale, il sito della Diocesi di Milano ha intervistato monsignor Faccendini: “Ho trovato una parrocchia viva, fresca e capace di proposte di qualità. La gente è in gamba, disponibile e preparata. Le persone si ritrovano volentieri, in modo molto cordiale, si vogliono bene. Il grande merito è dell’oratorio, che fa da traino ed è la realtà più “calda””.

Monsignor Faccendini: "Avrò attenzione umile e paziente"

Sulle sue scelte pastorali, Monsignor Faccendini ha aggiunto: “Ho scritto che mi sto introducendo in punta di piedi. Cerco di raccogliere la grande tradizione, gli elementi della vita della comunità con molto rispetto e attenzione. Più che avere la pretesa di fare subito qualcosa di nuovo, devo avere l’attenzione umile e paziente di guardare quello che c’è, perché è bello e grande. La priorità che ho è di ascoltare le persone una per una”