Menu
Cerca

Mercato di Saronno, il Tar ha respinto la domanda di sospensiva

Il sindaco Fagioli: "Questa decisione invece conferma la legittimità di questa iniziativa”

Mercato di Saronno, il Tar ha respinto la domanda di sospensiva
Cronaca 28 Settembre 2019 ore 16:30

E' arrivata venerdì la sentenza del Tar Lombardia sull'ordinanza di sospensiva del mercato di Saronno.

Mercato di Saronno, ecco la risposta del Tar

Il Tribunale Amministrativo per la Lombardia venerdì ha respinto la domanda incidentale di sospensione dell’ordinanza emanata dal sindaco Alessandro Fagioli lo scorso 5 agosto 2019 e che ordinava lo spostamento temporaneo di alcuni banchi del mercato da via Vincenzo Monti, tra cui quelli dei ricorrenti, a Piazza dei Mercanti. Tra le principali motivazioni il Tar ha affermato che nel “bilanciamento degli interessi coinvolti, le esigenze rappresentate dal provvedimento impugnato appaiono prevalenti”.

Il commento del sindaco Fagioli

“Prendo atto della decisione del Tar che conferma la bontà del nostro provvedimento. Abbiamo sempre ritenuto che le motivazioni alla base della nostra decisione di rivedere la distribuzione dei banchi del mercato fossero assolutamente legittime e opportune per garantire la massima sicurezza ai nostri concittadini", ha dichiarato il sindaco, Alessandro Fagioli.

“In Consiglio Comunale, soprattutto nell’ultimo periodo, - ha continuato il primo cittadino - alcune delle opposizioni si sono scatenate con critiche e dichiarazioni roboanti con le quali hanno messo in discussione i nostri provvedimenti. Questa decisione invece conferma la legittimità di questa iniziativa”.

Torna alla home page