Menu
Cerca

Melis sulle perquisizioni in municipio: "Non dico nulla, giustizia faccia suo corso"

Il blitz dei Carabinieri negli uffici comunali di Solbiate Olona nella mattinata di giovedì 28 giugno

Melis sulle perquisizioni in municipio: "Non dico nulla, giustizia faccia suo corso"
Cronaca Saronno, 29 Giugno 2018 ore 12:32

Melis sulle perquisizioni in municipio: "Non dico nulla, giustizia faccia suo corso"

Perquisizioni, indagine

 

Blitz dei Carabinieri in municipio, Melis non parla

"Non dico nulla, la giustizia deve fare il suo corso". Il sindaco Luigi Melis fa muro riguardo la perquisizione disposta dalla Procura di Busto Arsizio nella mattinata di ieri, 28 giugno, negli uffici comunali. I Carabinieri sono usciti dal municipio con diversi documenti e sembra che nel registro degli indagati ci sia almeno un nome riconducibile al Comune di Solbiate Olona. "Ci sono indagini in corso e nel massimo rispetto del procedimento non commenterò né risponderò ad alcuna domanda".

La segnalazione è partita dal sindaco

L'unica conferma arriva sulla segnalazione alla Procura, fatta dallo stesso sindaco Melis che ha ribadito l'atto indirizzato all'autorità giudiziaria, senza rivelarne però i contenuti. Anche se non si conoscono i tempi e l'oggetto di tale esposto, né se il blitz dei Carabinieri sia stato a seguito della sollecitazione del primo cittadino solbiatese oppure deciso per altre ragioni, che saranno più chiare con l'evolversi dell'indagine. Il sindaco non ha confermato invece che le perquisizioni abbiano riguardato l'ufficio Tecnico, limitandosi a non dare altri riferimenti. Così come non ha voluto rivelare quando è stato informato dell'arrivo dei Carabinieri.