Maxi controllo al campo rom: tre arresti

Operazione della Polizia di Stato nell'area al confine con Baranzate

Maxi controllo al campo rom: tre arresti
Cronaca 18 Novembre 2017 ore 11:18

Maxi controllo al campo rom che si affaccia sul territorio baranzatese: tre arresti, 6 persone in Questura e 52 passate al setaccio.

Maxi controllo in via Monte Bisbino

La Polizia di Stato ha eseguito stamani un maxi controllo, al campo rom di via Monte Bisbino, estrema periferia a nord ovest della città, disposto dal Questore di Milano Marcello Cardona. Il campo rom confina con Baranzate.  L'attività di controllo è iniziata  all'alba del 15 novembre. L'obiettivo? Il contrasto di reati contro il patrimonio e al controllo delle persone presenti all'interno del campo. Coordinato dal Commissariato Quarto Oggiaro,  è stato effettuato col  personale della Squadra Mobile e dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Milano, del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia e del II Reparto Mobile.

In 52 nel mirino

Gli agenti della Polizia di Stato hanno controllato 52 persone delle quali 6 sono state accompagnate in Questura per ulteriori accertamenti sulla loro identità e posizione sul territorio nazionale. I poliziotti del Commissariato Quarto Oggiaro hanno trovato una roulotte, con targhe false e  rubata. Arrestati tre uomini presenti nel campo: uno per favoreggiamento, uno perché destinatario di un mandato di cattura per reati contro il patrimonio ed un terzo perché deve scontare 6 anni di reclusione per analoghi reati.