Maxi controlli delle feste: presi anche i “lanciatori” di lattine sulle auto in sosta

Maxi controlli delle feste: presi anche i “lanciatori” di lattine sulle auto in sosta
18 Aprile 2017 ore 20:26

LEGNANESE – Maxi controlli su tutto il territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Legnano in occasione del ponte di Pasqua.
In totale 560 auto fermate, 15 alcoltest effettuati di cui 5 positivi per violazione amministrativa e una persona trovata con più di 1,5 gl nel sangue. Nello specificio un 41enne di Busto Arsizio, dopo un tamponamento, aveva un tasso alcolemico di 2.16 (stava per perdere conoscenza) e si è visto ritirare la patente e la vettura per la confisca.
A San Vittore Olona, nella notte tra Pasqua e Pasquetta, sono state segnalate ai carabinieri due persone che scese dall’auto avevano gettato lattine di birra vuote su altre vetture in sosta; in pochi istati i militati hanno rintracciato i responsabili: su una Mazda vi erano due nordafricani, nell’abitacolo sono spuntate 3 bottiglie di birra intere, una vuota, e quattro lattine vuote. Ma non solo vi erano anche arnesi per lo scasso. I due, marocchini di 34 e 30 anni, sono stati denunciati.
Nel Parco di Legnano i carabinieri hanno trovato un 35enne tunisino, scarcerato il 31 marzo 2017 nel carcere di Sanremo dove aveva scontato 4 anni per spaccio, che voleva fare un pic-nic con dei connazionali ma sul quale pendeva un ordine di allontanamento dal territorio nazionale emesso dalla Questura di Imperia su disposzione del Tribunale ordinario di Genova che ne aveva sancito la pericolosità sociale e applicato l’espulsione. E’ stato portato in caserma e poi in Questura.

 

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia