cerro maggiore

Mascherine donate dall’Associazione Nastro Verde al Cottolengo FOTO

Il gesto dei “mauriziani” assume anche il significato di memoria di Guerrino Grippo

Mascherine donate dall’Associazione Nastro Verde al Cottolengo FOTO
Legnano e Altomilanese, 21 Maggio 2020 ore 12:31

L’Associazione Nastro Verde, con sede centrale in Roma, che riunisce i decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana, delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine, in persona del presidente Nazionale Amm. D. Francesco Maria De Biase, ha offerto alla Piccola Casa Della Divina Provvidenza, il Cottolengo di Cerro Maggiore, un importante quantitativo di mascherine chirurgiche, realizzate in riconversione industriale, dalla ditta Moclear di Castellanza.

Mascherine donate dall’Associazione Nastro Verde al Cottolengo

La consegna, nel rispetto delle regole imposte dalle circostanze epidemiologiche, è stata effettuata dal presidente della Sezione Regionale Lombardia Colonnello Gianfranco Corsini accompagnato dal segretario sottotenente Claudio Adami, accolti con gratitudine dalla Direttrice della RSA Suor Viviana Miotti, presenti il comandante della Stazione Carabinieri della cittadina cerrese Antonino Lisciandro con il vicecomandante Roberto Leo, che hanno coadiuvato i vertici del sodalizio nei contatti preliminari con la RSA, in momenti particolarmente controversi.

Carettoni ha devoluto altre mascherine

La struttura ospita in prevalenza ammalati di Alzheimer sia in condizione di ricovero che in soggiorno diurno. In rappresentanza della società produttrice, il contitolare designer Tiziano Carettoni, nell’esporre alla religiosa le caratteristiche del prodotto, ha devoluto alla stessa un ulteriore quantitativo del d.p.i da lui creato e prodotto in azienda. Per la sensibilità e disponibilità dimostrata nella circostanza, il presidente Corsini gli ha consegnato sul posto una pergamena di apprezzamento.

Un gesto di grande significato

Il gesto dei “mauriziani” assume anche il significato di memoria per uno dei più giovani decorati: il Luogotenente Guerrino Grippo, 62 anni, da Chiari, deceduto all’Ospedale Sacco di Milano il 03 aprile di quest’anno a causa del Covid-19, alla cui famiglia è stato devoluto un concorso nelle spese funerarie.

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
ANCI Lombardia