Menu
Cerca

Maresciallo fuori servizio va al bar e ci trova uno spacciatore latitante, arrestato

Colpo di fortuna per un maresciallo dei carabinieri di Malnate, di sfortuna per il disoccupato albanese.

Maresciallo fuori servizio va al bar e ci trova uno spacciatore latitante, arrestato
Cronaca Saronno, 26 Ottobre 2019 ore 17:48

Maresciallo fuori servizio trova in un bar di Malnate un disoccupato albanese condannato a 5 anni.

Latitante arrestato al bar da un maresciallo fuori servizio

Luoghi di incontro per definizione, non si sa mai cosa può succedere in un bar davanti a una tazzina di caffè. Anche di trovare un condannato che sarebbe da tempo dovuto essere in carcere. E' successo ieri a Malnate, quando un maresciallo della Stazione cittadina dei carabinieri si trovava fuori servizio ed è andato in un bar del centro. Lì, casualmente, c'era anche un 35enne di origini albanesi, disoccupato, condannato per una serie di reati commessi a Malnate tra il 2012 e il 2015.

Riconosciuto e portato in carcere

Un colpo di fortuna, a seconda del punto di vista, colto immediatamente dal maresciallo. L'uomo doveva infatti espiare la pena definitiva a 5 anni, un mese e 11 giorni di reclusione e 4 mesi di arresto perchè giudicato colpevole dei reati di  spaccio e detenzione ai fini di  spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e rientro illegale nel territorio dello stato, fatti commessi a  Malnate tra l’anno 2012 e il 2015. Appena riconosciuto il soggetto, il maresciallo è intervenuto prontamente per bloccarlo e condurlo in caserma. Al termine delle formalità di rito, è stato portato al carcere di Varese a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Spaccio nei boschi, ancora un arresto e una denuncia