L'iniziativa

Marcallo, Mesero e Boffalora insieme per i commercianti

I tre Comuni verso l'intesa per costituire un distretto.

Magenta e Abbiategrasso, 22 Novembre 2020 ore 09:01

Marcallo, Mesero e Boffalora: tre Comuni confinanti tra loro, già legati dalle realtà dell’Unità Pastorale degli oratori, dall’istituto comprensivo scolastico e i primi due perfino con lo stesso Comando unico di Polizia Locale, cercano una sintonia anche nel mondo dei commercianti.

Verso il distretto del commercio

Una prima intesa di carattere amministrativo nacque nell’inverno scorso con la partecipazione al bando regionale  «Viaggio in Lombardia». In una realtà di quasi 15mila abitanti, all’interno di un ambito di circa 22 chilometri quadrati, con il distretto in via di costituzione, i tre sindaci adesso  puntano su  una stessa linea per aiutare il commercio locale con l’appoggio della Confcommercio territoriale di Magenta-Castano Primo.

Obiettivo aiutare i negozi

Uno dei scopi principali volge nell’aiuto ai negozi nella partecipazione dei bandi o accedere a risorse economiche messe a disposizione da Regione Lombardia. Capofila Marcallo con Casone, ogni Comune calza tipologie diverse. Mesero è orientato verso il turismo religioso, Boffalora con quello naturalistico, Marcallo con Casone il classico paese lombardo: agricoltura, industria e tradizione. Primo intervento, incentivare l’acquisto dei regali di Natale nel proprio Comune.

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia