Menu
Cerca

Maltrattamenti, lesioni e abusi per anni sulla compagna: arrestato

In manette grazie ai Carabinieri della Stazione di Fagnano Olona.

Maltrattamenti, lesioni e abusi per anni sulla compagna: arrestato
Cronaca Saronno, 22 Luglio 2019 ore 15:58

Alle prime ore della mattinata di oggi, lunedì 22 luglio, i Carabinieri della Stazione di Fagnano Olona hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, un cittadino nordafricano di 35 anni, pregiudicato, regolare sul territorio nazionale.

Maltrattamenti, lesioni e abusi per anni sulla compagna: arrestato

In manette un 35enne nordafricano per maltrattamenti, lesioni e abusi ai danni della compagna. Il provvedimento è stato emesso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Busto Arsizio su richiesta della locale Procura della Repubblica, che ha accolto integralmente gli esiti dell’attività d’indagine e gli accertamenti svolti dai militari della Stazione di Fagnano Olona. L'uomo, pregiudicato, per anni ha avuto episodi di violenza nei confronti della compagna convivente. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Busto Arsizio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Ecco cosa è successo

Alcune condotte dell’indagato sono risultate particolarmente gravi: ha colpito la donna con pugni al corpo e al volto, utilizzando una cintura, coprendole la bocca con le mani per impedirle di urlare. L'ha trascinata per casa tirandole i capelli e minacciandola
ripetutamente di morte. In un’occasione, nei pressi della caserma NATO di Solbiate Olona, i militari avevano sorpreso l’indagato mentre stava litigando violentemente con la compagna a bordo dell’auto, ma l’uomo, accortosi dell’arrivo dei Carabinieri, aveva scaraventato la donna fuori dal veicolo e si era dato alla fuga.