Malore mentre preparava il falò, il rugby piange Paolo Sala

Cordoglio a Parabiago: “Un uomo e un giocatore d’altri tempi".

Malore mentre preparava il falò, il rugby piange Paolo Sala
Cronaca Legnano e Altomilanese, 18 Gennaio 2020 ore 12:14

Un malore gli è stato fatale venerdì mentre stava preparando la legna per il faò di Sant’Antonio a Parabiago. Paolo Sala era molto conosciuto in zona anche per il suo impegno nell'ambito sportivo.

Malore fatale per Paolo Sala

Il malore l'ha colto mentre stava accatastando la legna per il falò di Sant'Antonio a Parabiago. Per Paola Sala, 74 anni molto conosciuto e stimato in paese non c’è stato nulla da fare. E’ accaduto venerdì pomeriggio e subito è stato dato l’allarme e messa in moto la macchina dei soccorsi. Sala era molto conosciuto anche a Ravello dove era impegnato per preparare la legna. Sul posto è intervenuta l'ambulanza della Croce Rossa di Legnano. Dopo le prime cure ricevute, il parabiaghese è stato trasportato alla Mater Domini di Castellanza e affidato ai medici in condizioni gravissime. Purtroppo è deceduto poco dopo l'arrivo in ospedale.

Cordoglio nel mondo del rugby

“Un uomo e un giocatore d’altri tempi. Ha passato la palla: Paolo Sala, un rugbysta, un amico e una presenza cara per tutti noi. Ci stringiamo al cordoglio della famiglia e porteremo sempre il suo ricordo nei nostri cuori”, ricordano dalla società.