Malati cronici: la riforma spiegata ai cittadini

Il comune di Legnano e GST sono promotori di una serata aperta a tutta la cittadinanza per spiegare la riforma sanitaria su i malati cronici

Malati cronici: la riforma spiegata ai cittadini
Cronaca 15 Novembre 2017 ore 17:17

Serata per spiegare ai cittadini la riforma sui malati cronici.

Serata aperta per spiegare la riforma sanitaria sui malati cronici

Comune di Legnano e GST, cooperativa di medici di medicina generale attiva a Legnano dal 1999, sono promotori di una serata aperta a tutta la cittadinanza per illustrare e spiegare cosa la riforma sanitaria in atto prevede per i malati cronici. Con malati cronici si intende tutte quelle persone affette da malattie come l'ipertensione, lo scompenso cardiaco, il diabete, l'insufficienza renale cronica e altre.

Lo scopo della riforma

Poiché queste persone sono in deciso aumento, complice anche il progressivo invecchiamento della popolazione, la riforma mira a gestirli con una modalitàpiù efficiente e capace di razionalizzare anche le risorse: va infatti tenuto presente che le patologie croniche assorbono quasi l'80% della spesa sanitaria nazionale. La serata di venerdì 17 novembre ha lo scopo di spiegare con parole semplici chi sono i gestori e quale ruolo svolgeranno, in modo che il cittadino/utente non sia disorientato, né spaventato, di fronte ai cambiamenti in atto.

La serata

I malati cronici saranno presto raggiunti da una lettera che la Regione Lombardia invierà loro a casa, per invitarli a scegliere a quale gestore vorranno affidarsi.L'appuntamento è per venerdì 17 novembre alle ore 21 a Palazzo Leone da Perego in via Gilardelli a Legnano. Introdurranno la serata il Sindaco Gianbattista Fratus e l’Assessore alle Politiche sociali e sanitarie Ilaria Ceroni. Relatori della serata saranno Giulio Gallera (Assessore Regionale al Welfare) Marco Bosio (Direttore Generale dell’ATS CittàMetropolitana di Milano), Massimo Lombardo (Direttore Generale dell’ASST Ovest Milano), Leonardo Vegetti (Presidente Coop. GST Scpa),Fiorenzo Corti (Vice Segretario Nazionale FIMMG). La cittadinanza è invitata a partecipare.