Menu
Cerca
Aveva 53 anni

Lutto per la morte di Marco Pigni, fu presidente Accam

Tra i più apprezzati esperti nel settore delle energie rinnovabili, il legnanese per molti anni è stato collaboratore di Confartigianato.

Lutto per la morte di Marco Pigni, fu presidente Accam
Cronaca Legnano e Altomilanese, 29 Aprile 2020 ore 12:31

Lutto per la scomparsa di Marco Pigni, già presidente Accam nel triennio 2013-2016.

Lutto per Marco Pigni, aveva 53 anni

Originario di Legnano,  è mancato improvvisamente martedì 28 aprile 2020. Aveva 53 anni. Ingegnere, tra i più apprezzati esperti nel settore delle energie rinnovabili, per molti anni è stato collaboratore di Confartigianato con il ruolo di responsabile nazionale del settore energia e utilities. E’ stato anche autore di numerose pubblicazioni e ha svolto docenze in ambito energetico-ambientale. Confartigianato lo ricorda come "prezioso collaboratore, collega generoso, appassionato ed infaticabile, e, nell’esprimere vicinanza alla sua famiglia, si unisce al cordoglio per la sua scomparsa".

Membro del Forum Energia & trasporti della Commissione Europea

Nato nella città del Carroccio nel 1966, laureato in Ingegneria elettronica al Politecnico di Milano, abitava a Como insieme alla moglie Laura e alla figlia Denise, 21 anni. Tra il settembre 2007 e il febbraio 2013 ricoprì la carica di direttore generale di Aper (Associazione produttori di energia da fonti rinnovabili, ora assoRinnovabili, la principale associazione nazionale di settore). E' inoltre stato membro del Forum Energia & trasporti della Commissione Europea.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE