Lotta contro il traffico e lo spaccio di droga: altri arresti

Da qualche giorno la P.S era focalizzata su M. M., 41enne rhodense, sospettato di essere uno dei maggiori spacciatori di cocaina della piazza di Rho.

Lotta contro il traffico e lo spaccio di droga: altri arresti
Cronaca Rhodense, 18 Dicembre 2017 ore 15:18

Altro colpo messo a segno dagli uomini del Commissariato di P.S. Rho Pero nell’ambito della lotta finalizzata al contrasto del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio.

Arrestato uno dei maggiori spacciatori di Rho

Era qualche giorno che i militari della Polizia di Stato erano focalizzati su M. M., 41enne rhodense residente in via Ticino. Era sospettato di essere uno dei maggiori spacciatori di cocaina della piazza di Rho. Sono state diverse le attività svolte che hanno ricondotto i poliziotti sempre a lui.

Il blitz

Dopo giorni di pedinamento e appostamento, nella mattinata di sabato 16 dicembre, è scattato il blitz. M. M., dopo essersi incontrato con un altro uomo, si è recato insieme a lui in via Bormida dove sono entrati in un piccolo capannone. A questo punto i militari hanno deciso di fare irruzione.

Ritrovati 50 grammi di cocaina

L'altro uomo è stato identificato come D.D., 49enne residente a Rho in via Trebbia. I due sono stati sorpresi in flagranza di reato in quanto entrambi in possesso di sacchetti di cellophane contenenti complessivamente circa 150 grammi di cocaina. All'interno del capannone sono stati poi rinvenuti oggetti atti al confezionamento dello stupefacente per poi essere venduto.

L'arresto

 

M.M. e S.D. sono stati accompagnati negli Uffici del Commissariato di P.S. Rho Pero. Al termine della stesura degli atti i due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portati al carcere San Vittore di Milano. Il capannone invece è stato sottoposto a sequestro e messo a disposizione dell’A.G. .