Lotta contro il pizzo, Gallo Stampino sarà medaglia d'oro

Per il commerciante di Cerro Maggiore riconoscimento alla memoria.

Lotta contro il pizzo, Gallo Stampino sarà medaglia d'oro
Legnano e Altomilanese, 16 Gennaio 2018 ore 10:58

Benemerenza per Guido Gallo Stampino.

Per Guido Gallo Stampino medaglia d'oro alla memoria

La storia di Guido Gallo Stampino ,"Gallo" per tutti, la conoscono tutti: commerciante di Cerro Maggiore, è stato sempre in prima fila nella lotta contro la criminalità organizzata. Aveva denunciato i suoi strozzini, è stato riconosciuto vittima e accede al fondo di solidarietà per le vittime del racket. Era vice presidente dell'associazione Sos Italia Libera. Tante le minacce ricevute durante la sua vita.  E' venuto a mancare all'età di 71 anni nel 2010.
Domenica 21 gennaio, alle 11, in municipio, il Comune consegnerà la medaglia d'oro in suo memoria durante la giornata delle benemerenze civiche.

Il plauso dell'amico

Grande amico di Gallo è Paolo Bocedi, presidente di Sos Italia Libera. "Domenica sarà consegnata la medaglia d'oro in memoria del mio inseparabile compagno per oltre un decennio nella lotta al pizzo e vice presidente dell'associazione - afferma Bocedi -. Sul nuovo logo della stessa, che presenteremo domenica, verrà impresso il suo nome e la medaglia d'oro a lui conferita".