Menu
Cerca

Lotta ai writers a Cornaredo

Continua la lotta agli imbrattatori dei muri cittadini.

Lotta ai writers a Cornaredo
Cronaca Rhodense, 13 Luglio 2018 ore 17:17

Nei giorni scorsi è stato imbrattato il muro del palazzo dell’ex filanda con scritte e sigle, le cosiddette TAGS. L’autore dell’atto vandalico è  stato deferito all’Autorità giudiziaria per aver violato l’art. 639 del Codice Penale.

Lotta ai writers a Cornaredo

Per ora il deferimento è a carico di ignoti, in quanto la Polizia  Locale sta ancora visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza installate nel centro cittadino per risalire all’identità dell’autore. Stanno controllando anche i filmati di altre telecamere posizionate nelle zone dove recentemente si sono verificati altri episodi di imbrattamento dei muri. Le attività di indagine si stanno sviluppando con la collaborazione del Unita’ Tutela Decoro Urbano della Polizia locale di milano, nel tentativo di debellare definitivamente il fenomeno dei writers che, con le loro TAGS, stanno deturpando i muri cittadini.