Cronaca

Litigano e poi lei lo accoltella a una mano

E’ accaduto ieri sera in un appartamento in pieno centro a Tradate, dove risiede il 40enne ferito ad una mano. La donna di 48 anni è stata invece trasferita all’ospedale di Busto.

Litigano e poi lei lo accoltella a una mano
Cronaca Saronno, 15 Gennaio 2019 ore 08:25

Serata movimentata quella di mercoledì sera nel centro storico di Tradate. Una donna di 48 anni entra a casa di un 40enne abitante in una corte di corso Bernacchi e scoppia un furibondo litigio. Poi lei, per causa da accertare, accoltella il padrone di casa che con la mano insanguina scappa. Entrambi finiscono in ospedale.

Lei lo accoltella dopo un diverbio

Sono ancora da accertare i contorni del litigio divampato mercoledì sera dopo le 18.15 in pieno centro storico a Tradate. Stando alle prime ricostruzioni una donna di 48 anni avrebbe bussato alla parta di un 40enne di origine francese che risiede da circa un anno in una corte del corso. Una visita inaspettata non gradita dal padrone di casa che avrebbe chiesto l’aiuto di due amici.   "Urla, grida disperate, ci siamo spaventati", raccontano i vicini.  Non si sa cosa sia accaduto tra quelle mura, sta di fatto che l’uomo, ferito a una mano da un coltello,  è sceso di corsa dalle scale del condominio trovando rifugio vicino all’ingresso della corte. Perdeva molto sangue.

Carabinieri e ambulanza in corso Bernacchi

Immediato l’intervento di due ambulanze del 118 e di diverse pattuglie dei carabinieri. Il 40enne, soccorso da residenti e passanti è stato poi condotto in codice verde all’ospedale di Tradate. La donna invece è stata successivamente scortata in ambulanza al nosocomio di Busto. Sul caso indagano i carabinieri della Tenenza di Tradate.

Servizio completo sul numero de La settimana di venerdì 18 gennaio

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter