Menu
Cerca

Lite tra condomini rischia di finire nel sangue

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Rho che hanno arrestato un 36enne.

Lite tra condomini rischia di finire nel sangue
Cronaca Rhodense, 02 Settembre 2019 ore 17:13

Lite tra condomini rischia di finire nel sangue. E' successo ieri sera, domenica 2 settembre a Lainate.

Lite tra condomini rischia di finire nel sangue

Nella serata di domenica 1 settembre un pregiudicato di 36 anni ha aggredito il vicino di casa per poi colpirlo di striscio con un machete di 55 centimetri. Il 36enne è stato poi fermato dai Carabinieri di Rho intervenuti intorno alle 23.30. E' stato quindi arrestato per per lesioni personali e porto di oggetti atti a offendere. La persona aggredita, un 35enne, è stato trasportato dal 118 all'ospedale di Garbagnate e dimesso con tre giorni di prognosi.