Menu
Cerca

Lite in stazione tra due donne, spunta un coltello

Una finisce in ospedale, l'altra in carcere con l'accusa di lesioni personali.

Lite in stazione tra due donne, spunta un coltello
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 14 Luglio 2018 ore 15:50

Lite in stazione tra due donne: una finisce in ospedale, l'altra in carcere.

Lite in stazione a Santo Stefano Ticino

Il motivo dell'alterco non è chiaro, quel che è certo è il pesante bilancio della violenta lite scoppiata venerdì sera 13 luglio alla stazione di Santo Stefano Ticino. Una donna portata in ospedale con ferite da taglio, un'altra in una cella del carcere milanese di San Vittore, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Sul posto i carabinieri e i mezzi di soccorso

Protagoniste del litigio, scoppiato poco prima delle 20, due donne di origine nordafricana, entrambe operaie in una fabbrica della zona. A un certo punto una delle due, di nazionalità egiziana, ha ferito l'altra, una 35enne tunisina, con una lama. I presenti hanno dato l'allarme e sul posto sono intervenuti prontamente i carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso, un'automedica e l'ambulanza del Comitato volontari pronto soccorso di Arluno.

Una in ospedale, l'altra in carcere

Mentre i soccorritori medicavano la ferita, poi portata all'ospedale Fornaroli di Magenta, i militari si occupavano dell'altra contendente. La donna è stata arrestata e condotta a San Vittore, a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'accusa nei suoi confronti è di lesioni personali.