Menu
Cerca

Lista Civica di Cerro commenta la decisione del Comune su via Dante

"Lodevole il tentativo di ridare dignità a quell'area, ma crediamo si debbano valutare tutte le conseguenze".

Lista Civica di Cerro commenta la decisione del Comune su via Dante
Legnano e Altomilanese, 18 Febbraio 2019 ore 16:36

Il Comune di Cerro Maggiore ha dato mandato di tagliare il gas a tutte le famiglie dopo un’ordinanza dove viene dichiarato inagibile lo stabile di via Dante. Non è stata però comunicata alle famiglie una eventuale sistemazione provvisoria. I residenti dello stabile sono scesi in strada questa mattina, lunedì 18 febbraio 2019, e hanno bloccato i lavori, rimandati a data da definirsi. La Lista Civica di Cerro Maggiore ha commentato la decisione presa dal Comune.

LEGGI ANCHE: 

Via Dante, residenti in rivolta contro taglio del gas FOTO

Proteste in Via Dante: interrotto l’intervento del taglio del gas

Lista Civica di Cerro commenta la decisione del Comune su via Dante

"Riguardo la decisione del Comune di dichiarare inagibile e di far tagliare la fornitura del gas agli appartamenti dello stabile di via Dante crediamo che andrebbero intimati dei lavori di ripristino, trattandosi di appartamenti privati, altrimenti temiamo, potrebbero creare un precedente pericoloso. Se poi lo stabile dovesse essere evacuato, le famiglie dovrebbero essere prese in carico dal Comune stesso? Con quali tempistiche? Lodevole il tentativo di ridare dignità a quell'area, ma crediamo si debbano valutare tutte le conseguenze di una situazione certamente molto delicata, anche vista la presenza di minori".