A Bollate

L'inceneritore diventa un'oasi... green

Sono iniziate le procedure per l'abbattimento.

L'inceneritore diventa un'oasi... green
Cronaca Bollatese, 07 Marzo 2020 ore 08:00

Svolta a Cassina Nuova (Bollate): il forno inceneritore diventa un’oasi green.

Ora un'area di servizio "verde"

Nata agli inizi degli anni ‘70 per volere di un consorzio di Comuni, la fornace di frazione viene poi lasciata in stato di abbandono. Chi l’aveva voluta, in pratica, ha preferito altre soluzioni. Fornace che, a quel punto, si guadagna la fama di divinità, cattedrale nel deserto e simbolo del degrado. Solo ora, finalmente, può cambiare pelle.
E’ quanto rivela il sindaco Francesco Vassallo: «Abbiamo iniziato un anno e mezzo fa a prendere in considerazione l’ipotesi dell’abbattimento. Come abbiamo proceduto? Lavorando alle alternative. Gaia Servizi ha quindi fatto una manifestazione d’interesse, alla quale si è presentato un privato che ha proposto la realizzazione di un’area di servizio gas metano con tanto di colonnine elettriche, facendo, tra l’altro, proposte economiche importanti».

Concessione ventennale

«E’ probabile si tratterà di  una concessione di vent’anni – ha continuato il primo cittadino –  In questi giorni abbiamo chiuso con il notaio incaricato dal Comune la cessione dell’area in uso a Gaia e siamo riusciti a far partire la gara per la demolizione. Un’operazione iniziata comunque mesi prima». Le operazioni per demolire la struttura, adesso, sono in corso d’opera.

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE