Pogliano

L'ex sindaco vaccina i ragazzi contro il Covid

Tre giorni la settimana l'ex primo cittadino di Pogliano Milanese effettua volontariato alle Scintille

L'ex sindaco vaccina i ragazzi contro il Covid
Cronaca Rhodense, 28 Agosto 2021 ore 11:00

Ha iniziato a fare i vaccini contro l'influenza nel lontano 1997 alla farmacia comunale di Pogliano

Prima i vaccini contro l'influenza adesso quelli per combattere il Covid

Quando si tratta di aiutare gli altri, soprattutto in campo sanitario, non si tira mai indietro e si spende in prima persona per fare in modo che tutto funzioni per il verso giusto. Lo conosco tutti a Pogliano Vincenzo Magistrelli, non solo per il fatto che negli ultimi due mandati amministrativi ha ricoperto la carica di sindaco, ma anche per il fatto che dal lontano 1997, ogni anno, aiuta i medici di base del paese nella somministrazione del vaccino antinfluenzale alle persone della terza età. «All’inizio, nel 1997 le vaccinazioni antinfluenzali le facevo alla farmacia comunale - afferma Magistrelli - Successivamente ho iniziato ad aiutare i medici del paese e l’ultimo inverno insieme alla dottoressa Fila abbiamo fatto una campagna informativa davvero importante».
Ma Vincenzo Magistrelli, e tutti a Pogliano lo sanno, non è una persona che ama stare con le mani in mano.

Volontario al centro Scintille per tre giorni la settimana

E allora ecco studiato il modo per far passare la giornata e soprattutto per continuare a aiutare agli altri. «Ho dato la mia disponibilità, due giorni la settimana, a vaccinare le persone alle Stelline di Milano - spiega l’ex primo cittadino di Pogliano Milanese - Sono convinto che il vaccino sia l’unico modo per sconfiggere la Pandemia». Tre giorni la settimana a vaccinare le persone, ma come stanno rispondendo i cittadini? «In queste settimane il centro è stato “preso d’assalto” dai giovani, dai ragazzi e dalle ragazze dai 12 anni in su - racconta Vincenzo Magistrelli - Questo è senza dubbio una cosa positiva che permetterà ai nostri ragazzi di tornare a una quasi normalità, di proseguire le loro attività sportive ma soprattutto di andare a scuola in presenza senza dover essere costretti a fare lezione da casa». L’importanza delle vaccinazioni, un argomento caro a Magistrelli ma anche a Fabrizio Pregliasco, il virologo di Rho, presidente di Rho Soccorso che, proprio grazie a Magistrelli ha avuto una sede anche a Pogliano Milanese. «E’ importante vaccinarsi - afferma Fabrizio Pregliasco visto che tra poco ci saranno due Pandemie quella dei vaccinati senza grossi problemi e quella dei non vaccinati purtroppo negli ospedali.

Chi non si vaccina ha più paura del vaccino che della malattia

Le persone che non si vogliono vaccinare sono quelle che hanno più paura del vaccino che della malattia, ed è un elemento che a questo punto rende difficile il convincimento, queste persone in attesa del vaccino sono molto dubbiose e penso che sarà sempre più difficile nell’incrementare la quota di vaccinati - prosegue Pregliasco - Per coloro che pensano invece che il vaccino non serve a niente, sottovaluta la pericolosità della malattia, il punto è poi nella comunicazione di questa situazione nella ci hanno giocato in tanti, opinionisti irresponsabili che per emergere nelle loro stupidaggini non si rendono conto dell’effetto dei cittadini».