Una lettera alla Regione per combattere la nuova discarica Solter

Una lettera alla Regione per cercare di fermare il progetto della nuova discarica che Solter vorrebbe realizzare nella cava tra Casorezzo e Busto Garolfo.

Cronaca 14 Ottobre 2017 ore 14:35

Una lettera alla Regione Lombardia perché Solter non crei una nuova discarica nella cava tra i Comuni di Casorezzo e Busto Garolfo. A prendere l'iniziativa sono stati i sindaci Susanna Biondi (Busto Garolfo), Pierluca Oldani (Casorezzo) e Sara Bettinelli (Inveruno).

Una lettera alla Regione e la promessa del sindaco di Città Metropolitana

Il territorio intanto continua ad attendere una chiamata del sindaco metropolitano Giuseppe Sala. Il vicesindaco di Milano, Arianna Censi, infatti aveva promesso agli amministratori locali che a breve ci sarebbe stato un incontro con il primo cittadino milanese. "Sala - dichiarano i sindaci del territorio - non ci ha ancora convocato. Ma il vicesindaco ci ha confermato che ciò avverrà a breve".

Il nuovo passo

Intanto, i sindaci non rimangono con le mani in mano e la battaglia antidiscarica raggiunge la Regione. "Io, Oldani e Bettinelli - conferma Biondi - abbiamo chiesto di essere ricevuti da Roberto Maroni (presidente della Regione Lombardia, ndr) e dall'assessore regionale all'Ambiente Claudia Maria Terzi".

Le speranze dei sindaci

La lettera, inviata pochi giorni fa, è stata scritta nella speranza di trovare un alleato in questa lotta a difesa dell'ambiente. C'è chi, come Oldani, infatti spera in un aiuto concreto da parte della Regione, soprattutto nell'ambito del ricorso che i sindaci intendoni proporre davanti al giudice amministrativo.

Approfondimenti sul giornale in edicola da venerdì 20 ottobre.