Legnano, weekend sicuro nell’Altomilanese: scatta l’operazione Smart

Legnano, weekend sicuro nell’Altomilanese: scatta l’operazione Smart
18 Dicembre 2016 ore 11:47

Legnano – Buone notizie per i 22 comuni dell’area omogenea dell’Alto Milanese e per i 260 mila abitanti della zona i comuni. Il territorio ha deciso infatti di allearsi per combattere i fenomeni di microcriminalità, di disagio sociale e di congestione del traffico veicolare che peggiorano la vivibilità dei centri urbani ed alimentano il senso di insicurezza dei cittadini. Un’alleanza che nella notte tra venerdì 16 e sabato 17 dicembre si è tradotta nella cosiddetta operazione Smart (servizio di monitoraggio aree a rischio del territorio) che ha coinvolto 105 operatori suddivisi in 35 pattuglie appartenenti ai vari Comandi di Polizia Locale dell’Alto Milanese e dell’Aggregazione Asse Sempione. Servizio di monitoraggio aree a rischio del territorio) che ha coinvolto 105 operatori suddivisi in 35 pattuglie appartenenti ai vari comandi di Polizia Locale dell’Alto Milanese e dell’Aggregazione Asse Sempione. Sui principali assi viari, tra cui le statali e provinciali (Sempione, SP12, SP 341 e SP34, SP 148) una ventina di posti di controllo sono stati posizionati nelle aree maggiormente critiche dal punto di vista della sicurezza urbana. Alle operazioni hanno partecipato anche la Polizia di Stato, i Carabinieri e la Polizia Stradale.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia