Legnano: vede i ladri scappare in bici, riconosce la refurtiva e li fa arrestare

Legnano: vede i ladri scappare in bici, riconosce la refurtiva e li fa arrestare
24 Febbraio 2017 ore 15:02

LEGNANO – Ha visto i ladri scappare in bicicletta. E’ quello che ha notato un legnanese,  i fuggitivi sono stati arrestati dalla Polizia di Stato.
Tutto è successo il 23 febbraio, poco dopo le 13. Un cittadino si era recato a fare un controllo in un’abitazione di sua proprietà, attualmente disabitata e già visitata da abusivi in passato. Arrivato all’ingresso, ha notato che il cancello era aperto e la tapparella alzata. Poco dopo ha visto uscire un uomo e una donna con una bici. Così ha iniziato a seguirli, riconoscendo quella bicicletta come quella di sua sorella così come quella borsa, maglione e guanti che avevano i due erano di sua proprietà. E così ha allertato il 112.
Sul posto è intervenuta la volante della Polizia di Stato che ha rintracciato i due fuggitivi nel parco di via Bonvicino. L’uomo era un 36enne marocchino, irregolare, con tantissimi alias e precedenti, la donna una 47enne italiana anche lei con precedenti. Sono stati arrestati.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia