Legnano, sradica la grata della finestra per rubare nel bar: preso dai carabinieri

Legnano, sradica la grata della finestra per rubare nel bar: preso dai carabinieri
14 Aprile 2017 ore 17:17

LEGNANO – I carabinieri l’hanno sorpreso dopo che aveva sradicato la grata di una finestra e stava per entrare e rubare nel bar.
E così stato arrestato. Nei guai è finito un 36enne tunisino che aveva deciso di colpire un locale di via Pastrengo. Tutto è accaduto la mattina di giovedì 13 aprile.
La pattuglia dei carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Legnano composta dall’Aps Gavino Carboni e dell’appuntato Stefano Demichela stava perlustrando l’Oltrestazone quando i militari hanno sentito dei rumori.
Scesi dalla vettura, i militari si sono avvicinati ai portici sotto il quale si trova il bar. Ed è qui il tunisino, ben nascosto sotto un porticato e in vicolo stretto, con un palanchino aveva già divelto la grata in ferro e rotto il vetro della finestra. Un piede era già dentro il locale, bloccato è stato portato in caserma e arrestato.

 

 

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia