Legnano, Retata in discoteca: denunciati 2 pusher e sequestrate decine di dosi

Legnano, Retata in discoteca: denunciati 2 pusher e sequestrate decine di dosi
Cronaca 15 Aprile 2017 ore 09:16

LEGNANO - Continuano i controlli contro spaccio e abuso di alcool nelle discoteche, per garantire la sicurezza dei ragazzi. Nella serata e nella notte tra il 13 ed il 14 aprile, in occasione dell’ennesima festa di giovanissimi in una discoteca legnanese di via Edison, I Carabinieri della Compagnia di Legnano ed i colleghi della Polizia Locale si sono nuovamente coalizzati in un controllo ad ampio raggio, improntato alla prevenzione sia dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, nonché dell’abuso di alcool, nelle sue forme più deleterie quali il binge drinking.

Dalle 22 alle 03, con molteplici interventi, sono stati sorpresi, nel parcheggio antistante la discoteca e a ridosso delle entrate, alcuni giovani per lo più minorenni che acquistavano marijuana. Tre gli acquirenti bloccati dai Carabinieri, due dei quali, appunto, minorenni, segnalati al Prefetto quali assuntori. Due i giovanissimi pusher individuati, uno di 15 e un o di 16, denunciati al Tribunale per i Minorenni. Decine le dosi sequestrate, molte abbandonate in terra a causa dei controlli, per circa 40 grammi di sostanza stupefacente. Sempre nel parcheggio sono state ispezionate le autovetture che arrivavano e sia i Carabinieri che i colleghi della Polizia Locale hanno rinvenuto e sequestrato più di 30 bottiglie di superalcolici che, acquistate all’esterno, volevano essere tenute a portata “di gola”.

In forza di una disposizione comunale, la Polizia Locale ha sanzionato i possessori degli alcolici con una multa “salatissima”. Decine inoltre le persone identificate ed i controlli alla circolazione stradale effettuati dagli agenti di Corso Magenta, con numerosissimi alcool test, tutti risultati negativi. Nessuna sanzione irrogata al locale, risultato in regola ad una serie di serrati controlli.