Lutto

Legnano piange Peo Albini, storico libraio

Si è spento per un malore nella sua casa di Oggiona Santo Stefano.

Legnano piange Peo Albini, storico libraio
Cronaca Legnano e Altomilanese, 12 Dicembre 2020 ore 11:40

Legnano piange Peo Albini, storico libraio della Nuova Terra.

Legnano piange l’anima della libreria Nuova Terra

La libreria di via Giolitti è un pezzo di storia della città del Carroccio. E lui ne era l’anima: capace di consigliare, indirizzare, amante del confronto, intellettualmente vivace e sempre proiettato al futuro nonostante avesse superato i 70 anni. Per lui la libreria è sempre stato un luogo vivo di cultura e di scoperta, e quanti ci entravano persone, volti, occasioni di incontro, non solo clienti. Albini è scomparso nella mattinata di oggi, sabato 12 dicembre 2020, per un malore che lo ha colto nella sua casa di Oggiona Santo Stefano. Una perdita che peserà nel mondo della cultura legnanese.

“Mai avrei pensato che sarebbero state le ultime nostre parole”

La notizia della sua scomparsa di Albini è volata velocemente di bocca in bocca, suscitando profondo cordoglio non solo in città ma in tutta la zona, dove il libraio era molto conosciuto. “Ho appena appreso che ci ha lasciati Peo Albini, della libreria Nuova Terra -scrive sul suo profilo facebook Mario Domina, bibliotecario di Rescaldina – In queste ultime settimane, grazie al Contributo Mibact, avevamo ripreso a frequentare – con mio grande piacere – la libreria Nuova Terra, con cui per tanti anni la nostra biblioteca aveva collaborato in passato, per acquisti, mostre e altro. Giusto ieri mattina sono passato a prendere un libro prenotato, e ho fatto in tempo a scambiare due chiacchiere, si diceva contento per l’aumento del flusso dei lettori e clienti, e che stavano pensando di installare all’esterno un gazebo per le confezioni di Natale, con un fungo per riscaldarsi. Questo solo 24 ore fa. Mai avrei pensato che sarebbero state le ultime nostre parole. Che tristezza…”.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità