Legnano, "No play no cry": il Codacons in piazza contro le ludopatie

Legnano, "No play no cry": il Codacons in piazza contro le ludopatie
Cronaca 23 Ottobre 2016 ore 14:47

LEGNANO - "No play no cry": riprendendo le parole dell'indimenticato cantante Bob Marley, il Codacons è sceso in piazza a Legnano per dire "No" alle ludopatie.
Sabato 22 ottobre, nell'ambito delle iniziative organizzate dalla Fondazione Olona, il Codacons ha preso parte a una giornata per combattere il mostro della ludopatia. Un canestro da basket e una porta per fare gol. "La sfida è questa. Il gioco è questo. Giochiamo ma non scommettiamo e non ci riduciamo sul lastrico per trovare i soldi per giocare" dichiarano gli organizzatori. Perché la "ludopatia una brutta bestia da scacciare via quando arriva".