Legge Fiano, Gioventù Nazionale ne discute a Parabiago

Legge Fiano, il movimento Gioventù Nazionale ha organizzato a Parabiago un incontro per discutere del reato di apologia al fascismo.

Legge Fiano, Gioventù Nazionale ne discute a Parabiago
Legnano e Altomilanese, 14 Dicembre 2017 ore 15:25

Legge Fiano, il gruppo Gioventù Nazionale, ovvero il movimento giovanile di Fratelli d'Italia, ne discute a Parabiago.

Legge Fiano: l'incontro in città

Nella serata di mercoledì 13 dicembre, il gruppo Gioventù Nazionale ha organizzato un incontro pubblico per parlare della Legge Fiano, ovvero la legge contro l'apologia di fascismo. Nella serata sono intervenuti Giuliano Polito, esponente parabiaghese di FdI e Presidente Provinciale di GN; Matteo Fantinelli, Consigliere di Istituto di GN.  Aloro si sono affiancati anche Fabio Raimondo, Coordinatore Provinciale di FdI, e Gianluca Veneziani, editorialista di “Libero”. Ha moderato la serata il giornalista Lorenzo Rotella.

Il commento di Polito

A margine della serata, Polito ha dichiarato: “La legge Fiano istituisce un reato d’opinione, sembra ispirata al romanzo “1984” di George Orwell. Il Pd vuole decidere cosa è legale dire, cosa è legale pensare, cosa è storia e cosa non lo è. La legge Fiano è una “cagata pazzesca”, noi crediamo nella libertà e siamo pronti a difendere la nostra libertà con ogni mezzo e in ogni sede".