Menu
Cerca

Le chiedono un'indicazione stradale e la derubano

E' accaduto nel tardo pomeriggio nel piazzale della Coop a Villa Cortese. Derubata della borsetta una donna che aveva appena fatto acquisti al supermercato.

Le chiedono un'indicazione stradale e la derubano
Cronaca Legnano e Altomilanese, 20 Ottobre 2019 ore 12:41

 

Le chiedono un'indicazione stradale e la derubano della borsetta con l'inganno. I ladri erano in due e hanno agito all'ora di cena nel piazzale della Coop, in pieno centro a Villa Cortese.

La derubano con l'inganno dopo la spesa

La derubano con l'inganno in pieno centro. Nel piazzale della Coop, nell'ampio parcheggio che serve il vicino supermercato e a due passi dal municipio, una donna è stata derubata della propria borsetta poco dopo aver fatto la spesa. E' successo tutto nel giro di pochi secondi, verso le 19.15 di lunedì 14 ottobre.

Un automobilista la distrae e il complice la deruba

Modalità semplice e già riscontrata in altri episodi molto simili: la signora, una donna tra i 55 e i 60 anni, aveva appena fatto acquisti all'interno del supermercato e si è avvicinata alla propria autovettura, ha riposto i sacchetti della spesa sui sedili dietro e, aprendo la portiera del guidatore, ha allungato la propria borsetta sul sedile del passeggero. A quel punto un’auto si è accostata a lei a luci spente. L'autista ha rivolto la parola alla donna, fingendo di avere bisogno di un'indicazione. Nel frattempo un complice è sceso dalla seconda auto e, furtivamente, ha aperto la portiera sul lato destro della vettura della signora, ha rubato la borsa ed è  tornato da dove era venuto. A quel punto i due complici sono scappati a tutta velocità.

Il testimone

«Ho assistito all'ultima parte della scena - racconta un testimone oculare -, stavo uscendo anche io a piedi dal supermercato dove poco prima avevo incrociato la signora. Ho sentito un rumore molto forte di una portiera che si chiudeva e le grida della donna, che apostrofava i ladri. Poi ho visto partire l’auto a luci spente. Presumo, come detto alle forze dell'ordine accorse poco dopo, che la macchina fosse una Fiat Stilo grigia scura cinque porte».
Sul posto, da lì a poco, sono intervenuti i carabinieri del comando di Busto Garolfo.