Lainate

Lavori quinta corsia, disagi per i residenti in via Val Gardena

"Le vibrazioni stanno mettendo a dura prova i nostri edifici".

Lavori quinta corsia, disagi per i residenti in via Val Gardena
Rhodense, 06 Giugno 2020 ore 11:54

Lavori quinta corsia, disagi per i residenti in via Val Gardena. È la protesta di Stefano Bardelle e del vicino di casa Carlo Casuscelli. Per ora si è aperta una crepa lungo la canna fumaria. “Le vibrazioni stanno mettendo a dura prova i nostri edifici”.

Lavori quinta corsia, disagi per i residenti in via Val Gardena

I problemi direttamente collegati all’ampliamento dell’autostrada Milano Laghi sembrano non finire mai. In particolare è la movimentazione del terreno e il cantiere per la creazione
della quinta corsia che sta recando delle grane a chi ha la proprietà a pochi metri di distanza. È la protesta di Stefano Bardelle e del vicino di casa Carlo Casuscelliche abitano in via Val Gardena.

“Sono insopportabili le vibrazioni e stanno mettendo a dura prova i nostri edifici. Io e le altre famiglie sentiamo il cantiere dentro casa – spiega Stefano – Il problema è aggravato dal fatto che si sono formate delle crepe che hanno danneggiato l’edificio e sembrano proprio riconducibili alle vibrazioni. Per ora si è aperta una crepa lungo la canna fumaria, poi nei locali
del seminterrato si sono formate varie fessurazioni sulle pareti di contenimento che sono della lunghezza di 20 metri. Secondo la mia modesta opinione le cose sono peggiorate da quando si sono messi ad utilizzare il rullo compressore di tipo borchiato al posto di quello liscio”.

Torna alla home

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia