Ladro in azione nella sede della Croce azzurra

E' successo a Buscate, dove un malvivente ha scassinato la porta d'ingresso e poi, scoperto, si è dato alla fuga.

Ladro in azione nella sede della Croce azzurra
Legnano e Altomilanese, 04 Gennaio 2020 ore 14:40

Ladro in azione contro la Croce azzurra di Buscate: è successo ieri, venerdì 3 gennaio, intorno alle 5, quando un malintenzionato, con il volto coperto, ha scassinato la porta della sede dell’associazione situata in piazza Della Filanda .

Ladro in azione nella sede della Croce azzurra di Buscate

Con cappuccio in testa, sciarpa sul volto e armato di piede di porco, un ladro ha tentato di fare irruzione nella sede della Croce azzurra di Buscate dove però, inaspettatamente, ha dovuto fare i conti con la presenza di un dipendente. Quest’ultimo, allarmato da strani rumori, si è infatti alzato pensando che fosse arrivato un collega per il cambio turno e invece, attraverso un vetro, ha visto il ladro incappucciato che prendeva a spallate la porta d’ingresso della sede. Alla vista del dipendente, il malintenzionato si è subito dato alla fuga, ma nel frattempo, anche se il furto era stato scongiurato, il danno alla porta era già stato procurato. L’ingresso è già stato aggiustato e rimesso in sicurezza per il turno di questa notte, ma in casa Croce azzurra si respira oggi profonda amarezza tra i volontari, increduli che i ladri possano prendere di mira anche la sede di un’associazione di volontariato che fa del bene per il prossimo.

Difficile identificare il malvivente

A causa del cappuccio e della sciarpa che gli copriva quasi integralmente il volto, risulta difficile riconoscere l’identità del ladro dalle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza, installato a seguito dell’atto vandalico che in passato aveva colpito le ambulanze, i cui vetri erano stati distrutti da ignoti. L’associazione ha comunque provveduto a sporgere immediatamente denuncia nella stazione dei Carabinieri di Cuggiono.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia