Ladri negli spogliatoi delle ragazze

Doppio colpo nella palestra di via Gramsci a Tradate rubati soldi e un cellulare ad un'atleta della Pallavolo. Nelle scorse settimane derubati i rugbisti e cestisti.

Ladri negli spogliatoi delle ragazze
Cronaca Saronno, 25 Marzo 2018 ore 21:38

Ladri negli spogliatoi della palestra di via Gramsci a Tradate. Mentre  le ragazze si allenano, mentre ignoti malviventi rovistavano nei loro giacconi e nelle loro borse per scappare con i soldi e con un cellulare di una atleta 20enne. Come se non bastasse, ci riprovano sette giorni dopo, ma restano a mani vuote: le atlete avevano portato con sè gli oggetti di valore.

Ladri negli spogliatoi: via un cellulare e i soldi di un' atleta

«Non abbiamo visto nulla, non abbia indizi su chi possa essere stato – precisa amareggiato Ivano Bertolini, il dirigente della Pallavolo Tradate – Qualcuno lunedì scorso è riuscito ad introdursi negli spogliatoi mentre le ragazze, allenatori e staff erano impegnati negli allenamenti in palestra. Hanno rovistato nei borsoni asportando un cellulare e i soldi di una nostra atleta 20enne di Marnate. Probabilmente devono essere stati disturbati e sono fuggiti. E' l'unico ammanco». Il colpo è stato messo a segno tra le 20.30 e le 22.30 durante gli allenamenti di lunedì scorso.

Sette giorni dopo ci riprovano

Sette giorni dopo, i ladri tentano il bis, ma senza successo. «Le ragazze si sono portate in palestra gli oggetti di valore. Mentre  si allenavano i ladri negli spogliatoi hanno rovistato nei borsoni ma sono scappati a mani vuote», sottolinea il responsabile Bottacin che  sta studiando altre formule per garantire più sicurezza in palestra, iniziando col sigillare porte e finestre.

Già derubati rugbisti e cestisti in palestra

Non c’è pace per gli sportivi tradatesi. Prima i cestisti, poi i rugbisti e ora le ragazze della Pallavolo Tradate.A metà febbraio un episodio simile era accaduto nella palestra della Battisti mentre si stava svolgendo una partita del campione Under 14 di basket tra la Sportlandia e la Samaratese. I ladri si sono intrufolati negli spogliatoi rubando un paio di scarpe, un giaccone un paio di pantaloni e un caricatore cellulare ai giocatori ospiti. La doccia fredda al termine della partita.  Una settimana prima, il 9 febbraio,  ad essere derubato era stato invece Leonardo che milita nella squadra del rugby Tradate a cui avevano asportato un cellulare. I compagni però, come grande gesto di  solidarietà, avevano fatto una colletta regalandogli un nuovo telefonino tra l’applauso dei dirigenti e dei genitori.