Busto Garolfo

L’addio al guerriero Kekko: aveva solo 11 anni

Un paese in lutto per la scomparsa, a soli 11 anni, di Kekko: così veniva chiamato il piccolo guerriero Francesco Dati.

L’addio al guerriero Kekko: aveva solo 11 anni
Legnano e Altomilanese, 02 Settembre 2020 ore 18:05

L’addio di Busto Garolfo al guerriero Kekko: così veniva chiamato Francesco Dati, venuto a mancare a soli 11 anni.

L’addio al piccolo guerriero

Nato il 15 gennaio 2009 a Lecco, Francesco era affetto sin dalla nascita da una malattia rara, una polineuropatia demielinizzante derivante da una mutazione del gene POLG1, patologia che purtroppo, infine, ha avuto la meglio. Già alla sua nascita, quando Francesco pesava circa mezzo chilo, sono stati evidenziati diversi problemi di salute ed è così partita una lunga lotta per la vita. Per tre anni, infatti, Francesco ha fatto “dentro e fuori dall’ospedale”, tra controlli e operazioni, e poi, al San Raffaele di Milano e all’ospedale di Legnano, è stato soggetto a diversi test genetici per poter comprendere al meglio la sua malattia e studiare un’eventuale terapia. Purtroppo “non si arrivava mai al punto”, ci ha spiegato la madre, Nadine Bahi, e a 10 anni pesava solo 11 chili. Francesco era stato poi ricoverato all’ospedale Buzzi di Milano per problemi di alimentazione.  “Hanno cercato di metterlo in sicurezza e si nutriva col centrale – ha spiegato la madre Nadine – Almeno ha potuto dormire più tranquillo ed è riuscito ad avere un po’ di serenità in più. Alla fine, era arrivato a pesare 22 chili”. Le esequie si sono svolte oggi, mercoledì 2 settembre 2020, a Busto Garolfo.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia