La stella Michelin brilla ancora su L'Acquerello

Confermato l’ambito riconoscimento per la cucina di Silvio Salmoiraghi.

La stella Michelin brilla ancora su L'Acquerello
Cronaca 24 Novembre 2017 ore 10:30

La stella Michelin premia su L'Acqurello.

La stella Michelin brilla su L'Acquerello

Entrare all’Acquerello è lasciarsi prendere per mano in un percorso di meraviglia e stupore. Accompagnati dallo chef Silvio Salmoiraghi e dalla sua stella. La prestigiosa Michelin, conferita nel 2015, confermata l’anno successivo e ribadita oggi: in via Patrioti, nel silenzio di un cortile, il ristorante stellato fagnanese continua a far divertire chi ne fa l’esperienza.

3 foto Sfoglia la gallery

Parola d'ordine: la grande cucina italiana

«Fare la grande cucina italiana, in un mondo che non la fa più». Così Silvio Salmoiraghi presenta l’idea che lo guida, «alla quale siamo fedeli, a modo nostro e con tutti i cambiamenti che il tempo porta». All’Acquerello lo chef accoglie alla porta, è presente in sala, racconta i piatti, accompagna lungo il percorso nel gusto: «La proposta ai clienti è quella di stare insieme due ore e divertirsi. Il rapporto tra cucina e sala è costante, per me necessario». La stella Michelin è il premio: «Che va condiviso con tutti i collaboratori». Servizio sul numero de La Settimana in edicola e on line da venerdì 24 novembre.