Le accuse

La società Dairagirls: “Costretta a lasciare il paese”

La società di calcio a 5 femminile, Dairagirls, si trasferisce e punta il dito contro l'Amministrazione.

La società Dairagirls: “Costretta a lasciare il paese”
Legnano e Altomilanese, 25 Settembre 2020 ore 09:53

La società Dairagirls, squadra di calcio a 5 femminile, si trasferisce altrove: ecco le loro parole.

La società Dairagirls a Busto Arsizio

I vertici della società puntano il dito contro l’Amministrazione. “Come se non bastassero tutte le difficoltà inflitte dal periodo Covid, si aggiunge anche la negazione di spazi comunali (per gli allenamenti, ndr) – hanno detto – Avere da circa 10 anni un team di ragazze competitivo e uno staff tecnico molto preparato ed essere costretti a traslocare altrove perché la residenza delle ragazze è in un comune limitrofo, ma diverso da Dairago è una situazione che ha dell’incredibile”. Ora il team sta ora collaborando con la società Ardor di Busto Arsizio per la prosecuzione dell’attività. Ma il sindaco non ci sta a queste accuse e risponde punto su punto.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia