La situazione dell'ospedale di Saronno: parla Fagioli

"Una problematica che riguarda tutto il nostro Paese e non solo la realtà di Saronno che evidentemente non può farsi carico, da sola, di trovare le adeguate soluzioni."

La situazione dell'ospedale di Saronno: parla Fagioli
Saronno, 28 Settembre 2018 ore 18:23

Lunedì 24 settembre, all'ospedale di Saronno, sono stati dovìnati diversi macchinari medici. Durante l'evento è intervenuto  il sindaco Fagioli. Dopo aver ringraziato il Direttore Brazzoli e i suoi collaboratori “per il filo diretto e la collaborazione tra il Comune e l’Azienda Ospedaliera”, ha voluto porre l’accento sulla situazione dell’ospedale.

La situazione dell'ospedale di Saronno: parla Fagioli

“Ricordo che solo un anno fa eravamo sempre qui ad elencare le risorse che Regione Lombardia, attraverso l’ASST Valle Olona e la sua Direzione Generale, investe sull’Ospedale di Saronno. Parliamo di circa 8 milioni di euro: cifra sicuramente importante che ha permesso di migliorare i reparti, acquistare nuovi macchinari e la tanto agognata Tac. Questi importanti investimenti testimoniano quanto il problema non sia la mancanza di risorse e di attenzione da parte delle istituzioni, ma il numero ridotto di medici in quanto sempre più personale sceglie di andare a lavorare presso strutture private a dispetto degli ospedali pubblici. Una situazione difficile da risolvere in quanto il privato ha oggettivamente strumenti di selezione più semplici e condizioni di contratto sicuramente più allettanti di quanto possa offrire un ente pubblico, dove, per legge, è obbligatorio rispettare tutta una serie di procedure che allungano i tempi e i modi di selezione. Una problematica che riguarda tutto il nostro Paese e non solo la realtà di Saronno che evidentemente non può farsi carico, da sola, di trovare le adeguate soluzioni. Sicuramente quello che continuerò a fare è interessarmi in prima persona del nostro ospedale e farmi portavoce delle problematiche verso Regione Lombardia, che per legge, è competente in materia”. Sulla stessa linea anche il direttore generale dell’Asst, Giuseppe Brazzoli che, oltre a ringraziare l’associazione Avulss, i medici e tutti i volontari, ha voluto sottolineare “l’ottimo rapporto di collaborazione  che ho con il sindaco Fagioli, in quanto a differenza di molti politici ‘troppo ingombranti’, lui si interessa sempre dell’andamento dell’ospedale ma nel rispetto dei ruoli. Anche per questo lo ringrazio”.

LEGGI ANCHE: Ospedale di Saronno: donate diverse apparecchiature