Menu
Cerca
L'operazione della Polizia di Stato

La Polizia ritrova 5 moto rubate di grossa cilindata: un arresto

La Polizia di Stato arresta un italiano di 32 anni e recupera cinque moto costose e di grossa cilindrata che l'uomo nascondeva in alcuni box

La Polizia ritrova 5 moto rubate di grossa cilindata: un arresto
Cronaca Milano città, 31 Gennaio 2021 ore 12:20

La Polizia di Stato arresta un italiano di 32 anni e recupera cinque moto costose e di grossa cilindrata che l'uomo nascondeva in alcuni box

La Polizia ritrova 5 moto rubate di grossa cilindata: un arresto

Venerdì mattina la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino italiano di 32 anni per evasione e ricettazione di cinque moto costose di grossa cilindrata e ha indagato in stato di libertà per ricettazione un cittadino marocchino 32enne.

L'operazione degli agenti di Polizia

Gli agenti del Commissariato Lorenteggio, durante il servizio di controllo del territorio, hanno individuato, in via del Pettirosso all'angolo con via dell'Allodola, un furgone fermo in strada e con il motore acceso il cui conducente, cittadino italiano, è stato subito riconosciuto in quanto persona di spicco della criminalità locale, dedito ai furti di veicoli e anche sottoposto alla misura della detenzione domiciliare. I poliziotti hanno controllato l'uomo che, fin da subito ha mostrato un atteggiamento nervoso, e lo hanno invitato ad aprire il portellone del furgone il quale da accertamenti è risultato noleggiato. All'interno, gli agenti hanno rinvenuto una moto di grossa cilindrata, una Ducati modello Panigale 959 successivamente riconsegnata al proprietario, e il cittadino marocchino che cercava invano di nascondersi dietro il motoveicolo.

Le successive perquisizioni

A seguito di perquisizione domiciliare, all'interno dell'appartamento del 32enne italiano in via Della Forze Armate, i poliziotti hanno inoltre rinvenuto e sequestrato numerosi attrezzi atto allo scasso, una centralina e un blocchetto di accensione con la relativa chiave di un motoveicolo marca BMW modello GS1200 mentre, all'interno di una cantina in suo uso, tre bauletti da moto appartenenti a motoveicoli sempre di marca BMW.

Le moto restituite ai legittimi proprietari

Gli agenti del Commissariato Lorenteggio hanno poi scoperto altri due box in uso al 32enne: nel primo, in via De Finetti a Milano, hanno rinvenuto e sequestrato varie attrezzature riconducibili ad attività illecita e 2 moto di grossa cilindrata, una BMW modello GS1200 e una Yamaha modello MT09, consegnate successivamente ai legittimi proprietari. Mentre nel secondo box, in via 8 Giugno a Melegnano, la perquisizione ha avuto esito negativo ma gli agenti, sul marciapiede dello stesso indirizzo, hanno rivenuto ulteriori 2 moto BMW modello GS R1200 entrambe rubate e riconsegnate poi ai legittimi proprietari.

4 foto Sfoglia la gallery