“La Partita del cuore a Legnano: con i fondi realizziamo parchi giochi per tutti”

“La Partita del cuore a Legnano: con i fondi realizziamo parchi giochi per tutti”
Cronaca 10 Agosto 2017 ore 19:12

LEGNANO – L’Amministrazione Fratus si apre al sociale promettendo di ascoltare – nei prossimi cinque anni – chiunque abbia proposte riguardanti l’inclusione dei disabili, in ambito sportivo, ma non solo. Alla conferenza stampa di giovedì 10 agosto a Palazzo Malinverni, il sindaco Gianbattista Fratus, l’assessore alle Politiche sociali Ilaria Ceroni e Stefania Laguardia (responsabile del Sociale della lista Legnano futura) hanno incontrato il presidente della sezione legnanese di Uildm Luciano Lo Bianco e la presidente di Castoro sport Carmen Galli per sottolineare il proprio impegno. Ospiti, l’atleta paralimpico della nazionale italiana di tiro con l’arco Stefano Travisani e diversi sportivi disabili legnanesi, i quali hanno raccontato la proprie esperienze. Lo Bianco ha anche avanzato una proposta a scadenza ravvicinata che coinvolgerebbe tutto il territorio: tenere – il prossimo 24 giugno – la famosa Partita del cuore allo stadio Mari di Legnano, così da destinare i fondi raccolti alla creazione di parchi inclusivi nei comuni appartenenti al Piano di zona. La conferma alla direzione nazionale dovrà pervenire entro il 15 settembre.


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità