La Carta d'Identita Elettronica sbarca pure a Dairago

Carta d'Identità Elettronica, anche a Dairago sarà possibile richiederla a partire dal 1 ottobre 2018: ecco tutti i dettagli su come fare.

La Carta d'Identita Elettronica sbarca pure a Dairago
Legnano e Altomilanese, 13 Settembre 2018 ore 10:29

La Carta d’identità elettronica sarà disponibile anche a Dairago a partire da lunedì 1 ottobre 2018.

Carta d'Identità Elettronica: quando richiederla

Il documento sarà rilasciato in casi durgenza: per motivi di salute, viaggio, consultazioni elettorali, partecipazione a concorsi o gare pubbliche. Le carte didentità cartacee già rilasciate e in corso di validità resteranno valide fino alla data di scadenza indicata sul documento

Come richiederla

Per richiedere la CIE, è necessario prenotare un appuntamento sul sito https://agendacie.interno.gov.it. Una volta effettuata la prenotazione, ci si dovrà presentare presso gli uffici comunali muniti di: fototessera - possibilmente 35x45 mm - su sfondo chiaro, in cui si appaia in posa frontale e con capo e viso scoperti; carta didentità scaduta o, in caso di smarrimento o furto, bisogna presentare la relativa denuncia; tessera sanitaria.

Minorenni

Nel caso di minori, è necessario che questi siano accompagnati da entrambi i genitori per ottenere il documento valido per lespatrio. Se un genitore non può presentarsi, il genitore accompagnatore deve presentare lapposito modulo (scaricabile dalla sezione Modulisticadel sito del Comune di Dairago), compilato e corredato della copia del documento didentità del genitore assente, con cui questultimo presta il proprio assenso.

Validità, costo e consegna

La CIE vale 3 anni per i minori di 3 anni, 5 anni per i minorenni di età compresa tra i 3 e i 18 anni e 10 anni per i maggiorenni. Il rinnovo può essere richiesto sei mesi prima della scadenza. La CIE costa 23 euro (16,79 euro di rimborso al Poligrafico e Zecca dello Stato per lemissione e la spedizione del documento e i restanti sono diritti comunali) e verrà spedita tramite raccomandata dal Ministero entro 6 giorni lavorativi. Il richiedente potrà ricevere il documento direttamente al proprio domicilio (in tal caso dovrà essere presente alla consegna) oppure optare per la spedizione agli uffici comunali.

Torna alla Home e leggi le altre notizie.