Menu
Cerca
SUCCEDE A BOLLATE

Investe un ragazzo e scappa, incastrato dalle telecamere

A finire nei guai un 22enne che ha dichiarato di non aver prestato soccorso perché in preda allo spavento

Investe un ragazzo e scappa, incastrato dalle telecamere
Cronaca Bollatese, 22 Gennaio 2021 ore 12:21

Investe un ragazzo e scappa, incastrato dalle telecamere attivate nei giorni scorsi dopo l’ok del parlamentino bollatese al regolamento sulla sicurezza.

 

Investito sulle strisce in via Attimo

Hanno lavorato per tutta la notte gli agenti della Polizia Locale bollatese per andare sulle tracce del giovane che ieri, giovedì 21 gennaio, in serata aveva investito un sedicenne, dandosi poi alla fuga. Teatro dell’incidente, intorno alle 19 di ieri appunto, è stato via Attimo. Secondo le ricostruzioni degli agenti, la vittima del sinistro stava attraversando la strada sulle strisce quando è entrato in collisione con la vettura che l’ha colpito. Vittima che è dunque caduta a terra, come si vede bene dalle immagini raccolte, picchiando la testa e rimediando diverse ferite.

 

Indagine lampo: decisivi i pezzi di specchietto

Davanti a lui il conducente che, nel frattempo, è scappato sempre a bordo della propria vettura. Il ragazzo è poi finito in ospedale a Niguarda. Da qui è subito partita un’indagine lampo ad opera delle unità di via Garibaldi, che, con l’aiuto dell’assessore alla Sicurezza, Alberto Grassi, hanno lavorato per risalire al pirata. Utili, nelle indagini, si sono rivelati alcuni pezzi dello specchietto retrovisore che erano rimasti a terra a seguito dello schianto. L’auto, intanto, aveva varcato via Nino Bixio e, dopo aver risalito alla targa, i vigili hanno citofonato a casa dell’autore del sinistro.

22enne denunciato per omissione di soccorso, patente sospesa e meno venti punti

Si tratta di un 22enne che ha dichiarato di non aver prestato soccorso perché in preda allo spavento. Il protagonista è stato denunciato per omissione di soccorso, gli è stata sospesa la patente e gli sono stati tolti 20 punti dalla patente.