Menu
Cerca

Infortunio sul lavoro in Svizzera: agente di sicurezza lomazzese investito da un furgoncino

L'uomo ha riportato ferite tali da metterne in pericolo la vita.

Infortunio sul lavoro in Svizzera: agente di sicurezza lomazzese investito da un furgoncino
Cronaca 01 Ottobre 2019 ore 10:56

Infortunio sul lavoro in Svizzera, in un cantiere dell’autostrada: agente della sicurezza italiano  investito da un furgoncino

LEGGI ANCHE –> Infortuni mortali sul lavoro: aumentati del 61% in Lombardia

Infortunio sul lavoro in Svizzera

Ieri, lunedì 30 settembre, poco dopo le 17 in un cantiere dell’autostrada A2 in territorio di Quinto si è verificato un infortunio. Per cause che l’inchiesta della polizia cantonale dovrà stabilire, un furgone guidato da un 33enne operaio portoghese residente nel Canton Grigioni, in fase di retromarcia ha investito un 46enne agente di sicurezza di Lomazzo con il compito di gestione del traffico del locale cantiere.

Sul posto, oltre ad agenti della Polizia cantonale sono intervenuti i soccorritori di Tre Valli Soccorso e della Rega, che dopo aver prestato le prime cure all’uomo lo hanno trasportato in elicottero all’ospedale. Il 46enne ha riportato gravi ferite tali da metterne in pericolo la vita.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU