SUCCEDE A BOLLATE

Incubo Covid alla Rsa Giovanni Paolo II: positivi 27 ospiti e 23 operatori

Nei mesi scorsi la casa di riposo bollatese era praticamente risultata Covid free. Ieri, sabato 17 ottobre, invece, è arrivata la doccia fredda. 

Incubo Covid alla Rsa Giovanni Paolo II: positivi 27 ospiti e 23 operatori
Bollatese, 18 Ottobre 2020 ore 11:30

Incubo Covid alla Rsa Giovanni Paolo II: positivi 27 ospiti e 23 operatori sanitari.

Positivi 27 ospiti e 23 operatori sanitari

Era stata menzionata come esempio virtuoso in quanto non aveva fatto registrare un solo contagio nel corso della prima ondata di infezioni. Sabato sera, però, è arrivata la doccia fredda per gli ospiti e operatori della casa di riposo bollatese. Una serie di notizie preoccupanti che hanno spiazzato un po’ tutti: dopo l’effettuazione dei tamponi, infatti, 27 ospiti e 23 operatori sanitari sono purtroppo risultati positivi.

L’annuncio del sindaco

A darne contezza è stato il sindaco Francesco Vassallo una volta appresa la notizia per bocca della direzione della struttura:

“Nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 17 ottobre, ho ricevuto comunicazione dalla direzione sanitaria della RSA Città di Bollate – “Giovanni Paolo II” che a seguito dell’effettuazione di tamponi per la ricerca di COVID-19, sono risultati positivi al coronavirus 27 ospiti e 23 operatori sanitari”.

Positivi isolati e monitorati

In merito alle condizioni di salute di ospiti e addetti ai lavori, il primo cittadino ha affermato:

“Le condizioni degli ospiti e degli operatori, sottoposti ad isolamento, sono monitorate costantemente. Seguiranno aggiornamenti su questo”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia