Cronaca
SUCCEDE A BOLLATE

Incubo Covid alla Rsa Giovanni Paolo II: positivi 27 ospiti e 23 operatori

Nei mesi scorsi la casa di riposo bollatese era praticamente risultata Covid free. Ieri, sabato 17 ottobre, invece, è arrivata la doccia fredda. 

Incubo Covid alla Rsa Giovanni Paolo II: positivi 27 ospiti e 23 operatori
Cronaca Bollatese, 18 Ottobre 2020 ore 11:30

Incubo Covid alla Rsa Giovanni Paolo II: positivi 27 ospiti e 23 operatori sanitari.

Positivi 27 ospiti e 23 operatori sanitari

Era stata menzionata come esempio virtuoso in quanto non aveva fatto registrare un solo contagio nel corso della prima ondata di infezioni. Sabato sera, però, è arrivata la doccia fredda per gli ospiti e operatori della casa di riposo bollatese. Una serie di notizie preoccupanti che hanno spiazzato un po' tutti: dopo l'effettuazione dei tamponi, infatti, 27 ospiti e 23 operatori sanitari sono purtroppo risultati positivi.

L'annuncio del sindaco

A darne contezza è stato il sindaco Francesco Vassallo una volta appresa la notizia per bocca della direzione della struttura:

"Nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 17 ottobre, ho ricevuto comunicazione dalla direzione sanitaria della RSA Città di Bollate - "Giovanni Paolo II" che a seguito dell'effettuazione di tamponi per la ricerca di COVID-19, sono risultati positivi al coronavirus 27 ospiti e 23 operatori sanitari".

Positivi isolati e monitorati

In merito alle condizioni di salute di ospiti e addetti ai lavori, il primo cittadino ha affermato:

"Le condizioni degli ospiti e degli operatori, sottoposti ad isolamento, sono monitorate costantemente. Seguiranno aggiornamenti su questo".

TORNA ALLA HOME