Incidenti e malori: notte di fuoco per i soccorritori SIRENE DI NOTTE

Tre giovani hanno perso la vita nello schianto della loro auto con un camion.

Incidenti e malori: notte di fuoco per i soccorritori SIRENE DI NOTTE
Cronaca 02 Dicembre 2017 ore 12:00

Incidenti e malori nella notte tra venerdì primo e sabato 2 dicembre.

Incidenti e malori, notte di fuoco

Notte di fuoco, quella appena trascorsa, per i soccorritori delle ambulanze della nostra zona. Tre persone, nel giro di poco più di mezz'ora, sono state colpite da malore tra il Magentino e l'Altomilanese. Il primo episodio per il quale è stato richiesto l'intervento dell'ambulanza si è verificato alle 21.24 in via Borletti a Santo Stefano Ticino: un equipaggio della Croce bianca di Magenta ha soccorso una donna di 60 anni, condotta all'ospedale di Magenta in codice giallo. Alle 21.35, l'allarme è scattato a Parabiago, nella sala da ballo di via Re Depaolini, per un uomo di 69 anni. Inizialmente le sue condizioni sembravano molto gravi, tanto che l'ambulanza della Croce rossa di Legnano è intervenuta in codice rosso, poi fortunatamente i sanitari hanno appurato che l'uomo non era in pericolo di vita, tanto che è stato portato all'ospedale di Rho per accertamenti in codice verde. Alle 22.01, un mezzo della Croce azzurra di Buscate è uscito in codice giallo per una 58enne protagonista di un medico acuto in via Brera a Inveruno.

Tragico schianto costa la vita a tre ragazzi

Tragedia della strada sul confine tra Saronno e Solaro, con un incidente che è costato la vita a tre ragazzi. Alle 22.43 in via Como sono state inviate due automediche e due ambulanze (della Croce rossa di Saronno e della Viola di Cesate) a seguito di un violento schianto tra un mezzo pesante e un'automobile. L'incidente è costato la vita a tre dei quattro ragazzi che viaggiavano sulla vettura, mentre l'unico superstite è stato portato in codice giallo all'ospedale Niguarda di Milano; l'autista del camion è stato invece condotto in codice verde nel nosocomio saronnese.