Incendio nel capannone a Trezzano, paura anche nell’Abbiatense

Dato alle fiamme un capannone in disuso a Trezzano, la nota congiunta dei sindaci dell'Abbiatense

Incendio nel capannone a Trezzano, paura anche nell’Abbiatense
Cronaca 13 Ottobre 2017 ore 08:52

Incendio a Trezzano sul Naviglio, in fiamme un capannone: allerta anche nell’Abbiatense

Capannone brucia a Trezzano, notte di apprensione nei Comuni dell’Abbiatense

Incendio in un capannone in disuso a Trezzano sul Naviglio, paura anche nell’Abbiatense: dopo l’ampio incendio divampato alle 15.30 di giovedì 12 ottobre sulla Nuova Vigevanese, è scattata l’allerta anche in molti Comuni dell’Abbiatense, da dove il fumo era decisamente visibile. Gli amministratori dei Comuni interessati sono stati in stretto contatto con le autorità per tutta la notte e sino alle prime luci dell’alba di oggi. E solo questa mattina si è potuto con certezza escludere rischi per la salute dei cittadini dell’Abbiatense.

Incendio a Trezzano: “Non ci sono indicazioni di rischi o pericoli per la salute”

Dopo la mezzanotte, un primo comunicato congiunto da parte dei sindaci di Gaggiano, Gudo Visconti, Rosate, Binasco, Noviglio, Zibido San Giacomo recitava: “Prefettura, Vigili del fuoco, Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente) Lombardia non hanno fornito indicazioni su possibili rischi o pericoli per la salute pubblica. Verranno quindi assunti specifici provvedimenti locali se richiesti e necessari”. Più prudentemente, il sindaco di Vermezzo invitava invece in via precauzionale i propri concittadini a “non aprire le finestre e non attivare impianti d’aria condizionata”. Allarme parzialmente rientrato con un secondo comunicato delle 7.30 di questa mattina: “Incendio spento. Non ci sono comunicazioni da parte di enti superiori per eventuali provvedimenti da adottare”.

Dieci automezzi per domare le fiamme, a Trezzano scuole chiuse

Ad andare a fuoco a Trezzano sul Naviglio, lungo la Nuova Vigevanese, è stato il capannone abbandonato dell’ex fabbrica Scapa: non si conoscono ancora le cause del rogo, che ha visto impegnati dieci automezzi dei vigili del fuoco. Non ci sarebbero feriti od intossicati, il sindaco di Trezzano ha disposto per oggi la chiusura delle scuole, che distano poche centinaia di metri dal sito. I controlli Arpa svoltisi questa mattina hanno portato a rilevare tracce di contaminanti, tra cui ammoniaca e monossido di carbonio, ma in quantitativi inferiori ai livelli minimi di allarme.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità